Spese di spedizione gratuite per acquisti superiori a 80,00 €
Servizio clienti +39 080 902 39 98
Carrello
0,00
Spese di spedizione gratuite per acquisti superiori a 80,00 €
Carrello
0,00
News

Olio extravergine di oliva. Il nostro ingrediente è la ricerca. Scopri i nostri ultimi premi

Olio extravergine di oliva. Il vero ingrediente del nostro prodotto è la ricerca. Uno studio costante e curioso in cui senza sosta si cerca di carpire quali sono i segreti di un prodotto eccellente. La qualità assoluta a cui tanto ambiamo è per noi obiettivo di attività quotidiana, a partire dalla cura degli ulivi per finire con l’ultimo passaggio del processo produttivo, l’imbottigliamento.

 

E’ stata la ricerca a condurci in città ed incontri che non conoscevamo ed è lei che ci premia. In questi ultimi giorni di marzo 2018 i riconoscimenti sono stati tanti e ne siamo entusiasti. L’assegnazione del terzo posto nella tipologia “Monocultivar” al concorso nazionale L’Oro D’Italia e del secondo posto tra i fruttati intensi nel concorso internazionale L’Oro del Mediterraneo confermano il ruolo di primo piano che Coppadoro sta assumendo nella scena dei migliori extravergini italiani ed esteri.

L’intento di valorizzare le cultivar del territorio pugliese riceve un seguito inaspettato.

L’amaro e il piccante, tipici di questa varietà, caratteristiche che distinguono in un equilibrio elegante Coppadoro, vengono apprezzate anche nei concorsi internazionali. Prova ne è l’assegnazione del prestigioso 2° posto nella categoria Monovarietali Fruttato Medio del premio Aipo D’argento 2018. 
Il concorso, giunto alla 15^ edizione è organizzato dall’Associazione Interregionale Produttori Olivicoli di Verona (Aipo) in collaborazione con “Edizioni L’Informatore Agrario”, ha visto quest’anno la partecipazione record di 558 campioni di olio extra vergine di oliva a conferma di una iniziativa di alto livello.

La nostra intenzione di lavorare bene, dalla coltivazione alla raccolta, fino alla frangitura e alla conservazione è stata recepita anche in Germania e in Giappone.

Merum“, il magazine in lingua tedesca dedicato al mondo dell’agricoltura italiana ed ai suoi prodotti, ha citato Olio Ciccolella in un articolo molto specifico sulla trasparenza dell’etichetta. L’annosa distinzione fra un extravergine commercializzato ed un extravergine prodotto ci trova schierati in prima linea nella risoluzione di una questione che è sicuramente cara ai consumatori attenti. 

Anche nel “Paese del Sol levante” qualità e sapore del nostro olio vengono apprezzati. La conquista del Gold Prize nella sesta edizione del “Japan Olive Oil Prize 2018“, una delle competizioni più importanti del Giappone, è la testimonianza più viva che il gusto va di pari passo con una filosofia di produzione che tutela ambiente e consumatore.

L’impegno di Olio Ciccollella nella tutela del territorio attraverso il mantenimento degli uliveti e la valorizzazione del frutto attraverso un prodotto all’avanguardia nella cultura enogastronomica europea ci ha spinti a partecipare a “Il Magnifico“.

“Il Magnifico” è un premio indipendente che si avvale della collaborazione di panel di assaggiatori professionisti dell’Associazione Nazionale Assaggiatori Professionisti Olio d’Oliva (ANAPOO) e della commissione di assaggio della Dop Chianti Classico, oltre ad assaggiatori europei professionisti di comprovata esperienza, agronomi professionisti operanti nel settore olivicolo e tecnici esperti.

La nostra partecipazione con Coppadoro e Orange Cruil blend che cambia di anno in anno realizzato con olive di cultivar Coratina e cultivar Ogliarola barese ha visto la conferma del grande valore di questi prodotti con una certificazione che ne attesa l’eccellente qualità.

 

La tutela della biodiversità, dell’educazione ed informazione sul mondo dell’olivicoltura e dell’extravergine in generale è sempre stata un’esigenza.

In questa ottica lo staff di Olio Ciccolella si è prodigato per creare diffusione di notizie sul territorio di appartenenza organizzando a Molfetta la manifestazione in Olio Veritas. Questa dedizione nel creare un’opinione sul mondo dell’extravergine è stata ben accolta da Slow Food, la famosa associazione internazionale impegnata a ridare valore al cibo. Olio Ciccolella è stata così inclusa da Slow Food Italia  nella selezione agli Extravergini dell’annata olearia 2017-2018.

L’unione di tutte queste piccole conquiste ci convince che stiamo andando nella giusta direzione. Il mio proposito è quella di essere un “agricoltore illuminato“. Un tipo di uomo e di lavoratore in cui è possibile far convergere la passione per un prodotto ottimo e genuino, con scelte di produzioni sostenibili per il territorio.

Giuseppe
L’olivicoltore entusiasto