Spese di spedizione gratuite per acquisti superiori a 80,00 €
Servizio clienti +39 080 902 39 98
Carrello
0,00
Spese di spedizione gratuite per acquisti superiori a 80,00 €
Carrello
0,00
Ricette

Nidi con ragù di fave, gamberi e Faresse

Ingredienti per 6 personeQuantità
Fave sgranate300 gr
Code di gambero12pz
Vino bianco seccoq.b.
Insalata di stagioneq.b.
Porro1
Timo e Pangrattatoq.b.
Olio FARESSEq.b.

La ricetta

Con l’arrivo della primavera anche la tavola ha voglia di leggerezza e utilizzare prodotti di stagione è sicuramente un motivo in più per sfiziare l’appetito. Come il ragù di fave con gamberi custodito in nidi di porro: gusto e fantasia per il palato.
Prima di tutto è necessario sbollentare le fave in acqua salata, per poi lasciarle raffreddare e sbucciarle. Nel mentre mondare il porro e dopo averlo sbollentato per qualche minuto, sfogliarlo e foderare i bordi degli stampi ad anello.
A questo punto è il momento di sgusciare le code di gambero, lasciando la parte finale della coda; saltare le code con un filo di olio extravergine di oliva FARESSE e conservare. Nella stessa padella, versare un leggero spruzzo di vino e saltare le fave sbucciare e lasciarle cucinare per qualche minuto.
È arrivato il momento di dare profumo alle fave con un po’ di timo per poi adagiarle negli stampi ad anello, precedentemente posati su carta da forno in teglia. Per completare il nostro ragù è necessario cospargere la superficie con il pangrattato ed un filo del nostro FARESSE per poi infornare il tutto a 180° per circa 15min. Una volta sfornati, è possibile togliere i nidi dagli stampi per servirli caldi, impiantati con i gamberi saltati e insalata di stagione.
Un piatto veloce, fresco e ricco di gusto!